Bambù in Biocostruzione

Ti piacerebe utilizzare il bambù nella tua residenza?

Il bambù può avere diversi usi nell’edilizia:

Può essere utilizzato come armatura di fondazione immersa nel calcestruzzo (con cemento o calce) in alternativa all’acciaio.
La struttura portante completa può essere costruita, dalle colonne alle travi/telaio, così come le barre del tetto.
Può essere combinato con qualsiasi tipo di parete e isolamento: paglia, paglia, paglia/fango, fibre vegetali, lana minerale.
Può essere costruito su qualsiasi parete portante (mattoni, termoargilla, ecc.).

Per il dimensionamento delle nostre strutture di Guadua abbiamo una solida base di calcolo che può servire come riferimento omologabile in Europa; Norma Colombiana di Costruzione Sismica Resistente in Guadua NSR-10, titolo G12.

Per quanto riguarda il fuoco, il bambù è classificato come materiale adatto alla costruzione secondo la norma DIN 4102 con classe B2 (bassa infiammabilità).

Resistenza statica

Il bambù presenta valori di resistenza molto elevati a tutti i tipi di sollecitazioni longitudinali parallele alla fibra. A flessione, trazione e compressione parallela, i valori di resistenza o limiti elastici sono generalmente superiori a quelli del legno normalmente usato in edilizia (pino, abete rosso), in alcuni casi avvicinandosi all’acciaio.

Comportamento in caso di terremoto

La natura stessa del bambù, la sua morfologia cilindrica con accumulo di fibre sulla faccia esterna e il suo alto grado di elasticità lo rendono particolarmente adatto per costruzioni sismiche resistenti.

Storicamente, le costruzioni in bambù hanno sempre avuto un alto grado di sicurezza oltre a questa buona resistenza ai terremoti perché, oltre alla loro grande elasticità, le strutture sono particolarmente leggere e hanno un’elevata capacità di assorbimento dell’energia.

Proprietà generali di bambù per costruzione

– Densità (asciutto): 500-800kg/m3
– Altezza culmo: 6-25m
– Spazio internodale: 250-500mm
– Diametro: 50-200mm
– Modulo elastico E: ~7000-17 000N/mm2
– Spessore della parete: >10% del diametro esterno

Specie di bambù strutturale utilizzate nel mondo

Nome scientifico (locale)

Guadua angustifolia Kunth

Dondrecalamus strictus (Calcutta)

Bambusa Vulgaris

Phyllostachys edulis (Moso)

Dondrecalamus asper (Petung)

Bambusa blumeana (Spiny/Thorny)

Gigantochloa apus

Zone

America

Asia

Africa, Asia, America

Asia

Asia, America

Asia, Asia Pacifico

Asia

Diametro max.

120-160 mm

25-80 mm

80-150 mm

120-180 mm

80-200 mm

60-150 mm

40-100 mm

Confronto delle forze costruttive caratteristiche del bambù* secco e privo di imperfezioni visive (crepe, ecc.)
Prova di carico di 10 minuti (Kg/cm2)

*Contenuto di umidità 12% / colture “mature” (3-5 anni)

icon3-02

Guadua Anfustifolia Kunth

Flessione

356/509 Kg/cm20%

Trazione

407 Kg/cm20%

Compressione

203 Kg/cm20%

Valori di progetto

Flessione

305 Kg/cm20%

Trazione

407 Kg/cm20%

Compressione

203 Kg/cm20%
pines-trees-forest

Legno  tenero C24

Flessione

244 Kg/cm20%

Trazione

142 Kg/cm20%

Compressione

224 Kg/cm20%
Modulo elastico del bambù con 12% y 19% in contenuto di umidità

Contenuto di umidità

12%

19%

Modulo elastico medio (N/mm2)

10.000/17.000

8.500/15.000

Modulo ridotto E0.05 (N/mm2)

7.500/13.000

6.700/8.000

Resistenza al fuoco

La bambù è un materiale classificato come adatto alla costruzione secondo la norma tedesca DIN4102 con classe B2 (bassa infiammabilità). L’elevata concentrazione di silice all’esterno rallenta la propagazione della fiamma e può quindi essere assimilata al legno per il calcolo della resistenza al fuoco. Il valore di reazione al fuoco è molto simile a quello della legna ed è impostato su 0,6 mm/min.

Il trattamento di conservazione per immersione in sali di borace e acido borico che le nostre canne di bambù di Guadua ricevono, aggiunge un’ulteriore resistenza al fuoco, perché questa miscela agisce come un ritardante di fiamma.

Per le strutture di bambù esposte, verrà applicato un materiale di rivestimento ignifugo simile a quello applicato alle strutture in legno per aumentarne la resistenza alla combustione senza la necessità di ispessirne la sezione.

Riferimenti bibliografici:

– Gernot Minke, (2010), Manual de Construcción con Bambú

– Oscar Hidalgo López, (2003), Bamboo, the gift of Gods

– Oscar Hidalgo López, (1978), Nuevas técnicas de construcción con bambú
.

– Arce, (1993) Fundamentals of the design of bamboo structures – Tesis doctoral Eindhoven University of technology

 

Bambù in rete

– International Network of Bamboo and Rattan – www.inbar.int

– Bamboo Arts & Craft Network – www.bamboocraft.net

– European bamboo society – www.bamboo-society.org.uk

– American bamboo society – www.americanbamboo.org

Sociedad Colombiana de Bambú – www.bambuguadua.org

 

Referimenti bibliografici per il metodo di calcolo:

– ISO 22156:2004 Bamboo – Structural design.

– ISO 22157-1:2005 Bamboo – Determination of physical and mechanical properties.

– NSR-10: Normativa Colombiana de Construcción Sismo Resistente en Guadua NSR-10, G12.: Estructuras de madera y estructuras de Bambú Guadua angustifolia Kunth.

– EN 384:1996 Madera estructural. Determinación de los valores característicos de las propiedades mecánicas y la densidad.

– EN 1995-1-1:2006 Eurocódigo 5. Proyecto de estructuras de madera.

I Nostri Migliori Prodotti
[qode_product_list number_of_columns=”3″ space_between_items=”tiny” orderby=”rand” order=”ASC” taxonomy_to_display=”id” number_of_posts=”10″ taxonomy_values=”307, 421, 744, 690, 757, 300, 1671, 4736, 1563, 1569,”]